Campeggi Estivi

Novità

Con l'inizio del 2016, il direttivo del CTG ha deciso di sperimentare una modalità nuova di campeggio, al fine di rendere ancora più interessante ed accessibile l'offerta ai ragazzi e alle loro famiglie. Gli obiettivi della nuova modalità sono da un lato di offrire un'esperienza diversa ai ragazzi e dall'altro di venire incontro alle esigenze delle famiglie.

I campeggi delle medie non saranno più divisi a seconda dell'età dei ragazzi, ma consisteranno in due turni nei quali potranno partecipare i ragazzi dalla prima alla terza media, mentre il turno delle superiori rimarrà invariato rispetto allo scorso anno.

Realizzando due turni misti si vuole dare la possibilità ai ragazzi di vivere un campeggio più vario, andando a superare le barriere dell'età per favorire una relazione anche al di fuori del gruppo del proprio anno. La possibilità di scegliere uno dei due turni potrà portare ad un numero maggiore di iscritti per ogni turno, contribuendo a rendere i campeggi più vivaci e dando la possibilità alle equipe di animatori di organizzare attività che sarebbero difficili da realizzare con gruppi più ridotti.

La proposta è mirata anche al venire incontro alle necessità delle famiglie. Con la scelta tra i due turni sarà possibile optare per il periodo più congeniale alle proprie esigenze e, nel caso in cui si iscriva più di un figlio, la possibilità di farli partecipare allo stesso campeggio, con conseguente riduzione degli spostamenti richiesti.


Informazioni

Quest'anno il Direttivo ha deciso di realizzare due turni per i ragazzi delle medie di 10 giorni e uno per quelli delle superiori (dalla prima alla quinta) di 9 giorni. Entrambi i turni si svolgeranno presso Malga Preghena Alta.

  • Turno Medie: 24 luglio - 3 agosto
    Responsabile: Martino Ciresa
    Quota: da definire

  • Superiori (dalla prima alla quinta): 9 - 18 agosto
    Responsabile: da definire
    Quota: 160€

Iscrizioni

Le iscrizioni ai campeggi dell'estate 2019 si terranno il 13, 20 e 27 marzo, e 3 aprile dalle 20.45 alle 22.00 presso la nostra sede associativa.

Cosa sono?

Montagna, risate, giochi, gite, sole, silenzio, notti stellate e momenti di riflessione... i campeggi estivi del CTG di Povo sono un po' tutto questo e molto altro.
Vogliono essere non solo un momento di vacanza per i ragazzi di medie e superiori ma anche un'occasione di crescita personale e di trasmissione di quei valori che come adulti e come cristiani pensiamo siano da testimoniare ai nostri ragazzi. I campeggi risultano pertanto un'armonica miscela di esperienze difficilmente riscontrabili in altre occasioni di vacanza.

Dove?

Dal 1987 il Ctg di Povo oraganizza i suoi campeggi estivi presso la Malga Preghena Alta (m. 2075) di Bresimo (TN), nel cuore del gruppo delle Maddalene. Il panorama che si gode dalla malga è unico e mozzafiato, e la struttura (anche grazie ai lavori fatti alcuni anni fa) è completa di servizi e ha spazi interni tali da garantire uno svolgimento sereno delle attività di campo anche in caso di cattivo tempo.

Vita di campo

La vita di campo è caratterizzata in maniera tale da rendere i ragazzi protagonisti dell'esperienza attraverso il gioco, la fatica, la preghiera e il canto, diventano partecipi di una vita di comunità. È un'esperienza nuova e “particolare” dove si vuole privilegiare il contatto con la natura e con i compagni, dimenticando, anche se per poco tempo, le comodità e i comfort che caratterizzano la vita di tutti i giorni. È per questo che chiediamo ai genitori e ai ragazzi di dimenticare radio, lettori MP3, video games e cellulari, per poter apprezzare ed entrare facilmente in sintonia con l’avventura che proponiamo.

Aspetto particolare e di attrazione per i ragazzi è la possibilità di poter dormire e accampare all'aperto riparati dalle tende. Le veglie notturne animate da giochi, dal falò e dalle canzoni sono per tutti momenti indimenticabili.

Durante il campeggio ci sono momenti di dialogo e confronto, affinché questi giorni non siano di solo svago, ma anzi divenire ambito privilegiato per crescere e maturare.

Fondamentale è la natura che ci circonda, per trasmettere il desiderio di una vita semplice a partire dal rispetto dell'ambiente, degli amici e degli animatori, che confidiamo diventino, per i campeggiatori, dei compagni e dei punti di riferimento nel cammino della vita. Numerose sono le attività che vengono proposte (la raccolta della legna, l'attivarsi nel preparare i pasti, il gioco, la riflessione, le gite) al fine di vivere un'esperienza di un gruppo che cammina e cresce insieme. La domenica centrale è dedicata alla visita dei genitori con una grande festa.
Nell'allegria, nella distensione e nella riflessione offriamo ai ragazzi e alle ragazze l'opportunità di apprezzare e godere delle piccole cose, d'imparare a scoprire le proprie e altrui capacità per ritrovare poi una giusta collocazione nella comunità e nella società.

Siamo certi che valori come l'amore, la libertà, la solidarietà, l'amicizia, e la sincerità, sono indispensabili nelle scelte di ogni giorno ed è per questo che chiediamo a voi ragazzi e genitori la massima collaborazione, perché quest'esperienza diventi per tutti occasione di crescita.